Indagine dei pilastri

I PILASTRI (cfr allegato 9)

L’analisi effettuata nei pilastri, nei punti evidenziati nella sezione, ha rivelato la presenza di aggiunte a sezione quadrata agli stessi nel lato di accesso alle campate laterali (fig.6).
Ulteriore dimostrazione della geometria originale del pilastro in pietra la notiamo osservando l’imposta dell’arco, parzialmente coperta dall’aggiunta tra i due bracci della sezione a croce del pilastro (fig.7). Queste aggiunte strutturali sono conseguenti alla copertura della navata centrale delle volte a vela in mattoni pieni, e collaborano nel sostenere i carichi aggiuntivi. Le indagini di scarnitura dell’intonaco ha messo in evvidenza che i conci dei pilastri a vista, verso la navata centrale, che sorregono gli archi di spina principali, nella parte occultata da queste nuove strutture sono lievemente modanati (fig.8). La
parte bassa dei pilastri è stata intonacata simulando la struttura superiore in conci squadrati, in realta per l’altezza di circa 60 cm abbiamo una sottofondazione in pietrame misto, questo può far ipotizzare un abbassamento del pavimento attuale rispetto all’originario.

schema della scarnitura dei pilastri
Aggiunte al pilastro in pietrame misto

 

 

L’imposta dell’arco coperta dalle sezioni aggiunte ai pilastri.
Le modanature nella costruzione in pietra dei pilastri.

Schema indagini dei pilastri

Copyright © Arch. Ing. Angelo Ziranu tutti i diritti riservati.